12 novembre 2018 Miele e prodotti

La propoli, benefica e naturale

La propoli

La propoli è una sostanza resinosa e balsamica che le api producono lavorando con i propri enzimi la resina di alberi come pioppi, abeti, olmi, betulle.
Portata nell’alveare le api la scaldano per renderla malleabile e utilizzarla “stuccare”, sigillare, o costruire, mescolandola con la cera d’api.
Per il suo forte potere antisettico le api la impiegano ogni qualvolta sia necessario sterilizzare l’alveare.

La propoli e i suoi benefici

L’utilizzo della propoli risalgono a tempi antichissimi, quando gli egiziani la usavano per mummificare le spoglie dei faraoni o per trattare le infezioni della pelle e dell’apparato respiratorio. La utilizzavano anche come cicatrizzante e disinfettante per le ferite.
Oggi la propoli è in grado di esercitare diverse azioni benefiche per la salute. È uno dei migliori antibatterici naturali perché impedisce la moltiplicazione dei germi e stimola i processi immunitari portando grande beneficio al mal di gola, e alle affezioni di vie repiratorie e cavo orale.

Per sapere di più sulla > propoli

E-commerce Apicoltura Gardin

Condividi con i tuoi amici!